giovedì 22 maggio 2008

La fontana delle Zizze


Ci sono opere del passato come: strade, chiese, monumenti e fontane che, eretti con intenti di pubblica utilità e per abbellire la città con il contributo di eminenti artisti, vengono ribattezzati dalla fantasia e dalla semplicità del popolino con nomi curiosi e divertenti. A volte tali opere si ricordano o si individuano proprio grazie a questi nomignoli affibbiati dalla volontà popolare.
In via Giuseppina Guacci Nobile a Napoli per esempio, è collocata la fontana di Spina Corona commissionata per volere di alcuni nobili nel 1354 ma rifatta e trasformata più volte nel corso della storia. Siccome in questa fontana era collocata una sirena dalle floride mammelle da cui sgorgava l'acqua, ben presto fu rinominata dall'antica creatività dei napoletani, fontana delle "Zizze". Ora l'originale è custodita nel Museo di San Martino, e al suo posto è collocata una copia dello scultore Achille D'Orsi.

Nessun commento: